Le spiagge di Piccolo e Grande Pevero

Le spiagge di Piccolo e Grande Pevero

Il patrimonio naturalistico della Costa Smeralda è un vero e proprio tesoro di bellezze e luoghi unici al Mondo.

La bellezza del territorio, con la sua natura incontaminata e ancora selvaggia, attrae in questo rinomato angolo di Sardegna visitatori, turisti e curiosi da ogni angolo d’Europa.

Questo immenso patrimonio è in gran parte composto dalle splendide spiagge pittorescamente inserite nei circa venti chilometri del litorale identificato come Costa Smeralda.

A sud di Porto Cervo, la “Capitale” della Costa Smeralda, si trova il suggestivo Golfo del Pevero, riparato da un piccolo promontorio; il golfo custodisce due delle più celebri spiagge dell’intera Costa Smeralda, la Spiaggia del Piccolo Pevero e la Spiaggia del Grande Pevero.

Entrambe sono raggiungibili piuttosto comodamente, in zona è stato realizzato un ampio parcheggio, ma per raggiungere gli arenili è necessaria una tranquilla passeggiata tra l’odorosa macchia mediterranea.

La Spiaggia del Piccolo Pevero è composta da sabbia bianca e dalla consistenza molto fine; lo specchio d’acqua che lambisce l’arenile è particolarmente cristallino e il basso fondale contribuisce ad accentuare l’effetto di trasparenza dell’acqua.

La Spiaggia del Grande Pevero ricorda nella forma una mezzaluna, la sabbia è fine e bianca e il mare antistante è carico di colori intensi con dominanza del turchese.

A pochi metri dalla riva sorgono dei piccoli scogli affioranti che rendono ancora più suggestivo il panorama che si gode dalla spiaggia; l’arenile è bordato da profumati cespugli di ginepro e macchia mediterranea.

Entrambe le spiagge sono ben fornite da punti di ristoro ed è possibile noleggiare ombrelloni, sdraio, lettini e attrezzature per gli sport acquatici; nelle vicinanze non mancano ristoranti, bar e hotels.