Come Raggiungere la Sardegna e la guida alle più belle spiagge

Come Raggiungere la Sardegna e la guida alle più belle spiagge

L’estate sta per avvicinarsi ed una delle mete più ambite è sicuramente la Sardegna. L’isola è considerata una delle più belle del Mediterraneo se non nel mondo. Il suo mare cristallino, le sue spiagge selvagge ne fanno una meta delle più ambite. Purtroppo i costi per raggiungerla non sono del tutto economici. Nel corso degli anni i prezzi dei traghetti sono aumentati vertiginosamente, così come quelli degli aerei che, nei periodi di alta stagione, sono particolarmente cari.

I porti più utilizzati sono quelli di Olbia e Golfo Aranci nella parte orientale mentre Porto Torres nella parte nord e Cagliari ed Arbatax rispettivamente e sue e sud-est.

L’aeroporti sono invece quelli di Olbia, Cagliari, Tortolì (solo per alcuni tipi di aerei piccolini) e soprattutto Alghero serviti da compagnie di linea come Alitalia e Meridiana e low cost come Ryan Air ed Easyjet.

La Sardegna ovviamente offre mare e spiagge incontaminate (non sempre). Diamo un’occhiata a quelle migliori partendo dal:

Spiaggia del Poetto a Cagliari

Si trova alla periferia di Cagliare ed è popolare tra la gente locale ed i turisti ed è facilmente raggiungibile dal centro della città con una breve corsa in autobus . Nei fine settimana e in estate l’ampia distesa di sabbia bianca, 6 Km, è piena di amanti del sole e di sport come il kitesurf .

La spiaggia del Poetto è separato dalla città da una striscia di terreno non edificato ed è dominata dall’omonima Torre del Poeta . La spiaggia ha anche uno spot dove poter fare surf con onde quasi sempre presenti.

La spiaggia delle Bombarde , Alghero

un breve tragitto in autobus dalla città di Alghero ci porta a questo spicchio di spiaggia . Sabbia bianca e mare pulito circondato delle pinete circostanti . Il mare delle  Bombarde è chiaro , azzurro e calmo , perfetto per nuotare . La spiaggia ha il giusto equilibrio , mai troppo affollata , ma ancora vivace , con un buon numero di bar e ristoranti .

Piscinas Dune , vicino Arbus

Le dune di Piscinas sono raggiungibili in auto , lungo una vecchia strada sterrata da Arbus . Lungo il percorso si passa vicino i resti delle miniere del 19 ° secolo. La spiaggia è lunga 5 Km ed è molto selvaggia. Si possono trovare dalle volpi alle tartarughe marine . Le dune raggiungono fino a 50 metri di altezza il vento di maestrale si muove costantemente e rimodella il paesaggio .

Spiaggia Del Principe , Costa Smeralda

Si chiama così in onore del principe Karim Aga Khan che sviluppo la Costa negli anni sessanta. Splendida acqua blu chiarz che è perfetta per lo snorkeling. La spiaggia è una mezzaluna perfetta di sabbia fine che racchiude una baia blu-verde . Tutte le spiagge della zona sono accessibili gratuitamente.

Cala Luna , Cala Gonone

Cala Luna si trova vicino alla località balneare di Cala Gonone , sulla costa orientale della Sardegna. Cala Gonone si trova in prossimità della città di Dorgali e del Parco Nazionale del Gennargentu . Spiaggia di sabbia bianca a forma di mezzaluna  raggiungibile in barca o a piedi . E’ riparata da rocce calcaree , fucsia e oleandri .

Raggiungere la spiaggia è un p’ difficile , in quanto richiede una camminata di 4 km su un sentiero che parte da Cala Fuili . La spiaggia è raggiungibile anche in traghetto da Cala Gonone durante l’estate .

Risorse:
guida alle offerte dei traghetti per la stagione estiva: http://www.offerteweekend.eu/traghetti-per-la-sardegna-low-cost-come-risparmiare/

Sito regione sardegna sul turismo: http://www.regione.sardegna.it/tematiche/turismo/